Regionali Campania, Caldoro con Antonio Tajani, Giorgia Meloni e Matteo Salvini a Salerno

”Il centrodestra è unito in questa battaglia nella regione più grande tra quelle chiamate al voto. La differenza tra noi e il centrosinistra è evidente, basta guardare il porto di Salerno: lo abbiamo realizzato noi investendo 70 milioni di euro in questo grande progetto, a differenza di un signore salernitano che fa molto fumo a cui non segue alcuna sostanza. Il centrodestra, invece, continuerà a occuparsi con fatti concreti dei lavoratori, dell’economia e della nostra bellissima Regione”. Lo ha detto Stefano Caldoro, candidato del centrodestra alla guida della Regione Campania, in conferenza stampa a Vietri sul mare con Antonio Tajani, Giorgia Meloni e Matteo Salvini. (ANSA).

Meloni: “Dal 20 settembre De Luca farà soltanto spettacolo, perché come amministratore è pessimo”

Giorgia Meloni a Napoli

Giorgia Meloni oggi è arrivata a Napoli per sostenere il candidato alla presidenza della Regione Campania, Stefano Caldoro. “De Luca per cinque anni ha fatto le dirette con il lanciafiamme, a fare lo sceriffo di Nottingham. Mi ricorda il tema del sopruso rispetto al territorio, non della persona che fa rispettare le regole. La differenza tra De Luca e Caldoro è che il primo è un parolaio e il secondo è un operaio. De Luca va a inaugurare cose che si è inventato Caldoro e per il resto non sa fare niente, salvo queste belle invettive. Per cui noi ci stiamo concentrando affinché lui dal 20 settembre – attacca la Presidente Nazionale di Fratelli d’Italia – possa concentrarsi esclusivamente a questa sua attività del mondo dello spettacolo, perché come amministratore è pessimo”.

Antonio Iannone nuovo Commissario Regionale di Fratelli d’Italia in Campania: “Prepariamo lo sfratto a De Luca e al PD”

“Cercherò di profondere ogni sforzo affinché Fratelli d’Italia sia protagonista dello sfratto a De Luca e al PD in Campania: un fallimento completo per quello che riguarda il lavoro, la sanità, l’ambiente, i trasporti, l’agricoltura, il turismo, la spesa dei fondi comunitari”. Lo afferma Antonio Iannone, ringraziando Giorgia Meloni per la nomina a Commissario Regionale di Fratelli d’Italia in Campania. “È un grande onore –continua Iannone- ed una grande responsabilità che si aggiunge ai molteplici impegni che già ho quale Parlamentare. Non meno importanti saranno le Elezioni Comunali che riguarderanno tanti grandi comuni della regione. Costituiremo una squadra che gestirà al meglio questa fase elettorale, per cambiare veramente la Campania e fare grande il progetto politico dell’unica Destra, quella di Giorgia Meloni”.