Regionali Campania, Sinistra italiana favorevole a un tavolo programmatico regionale

Sinistra italiana accoglie positivamente la proposta di avviare un tavolo programmatico regionale e ritiene che sia giusto individuare il perimetro dello stesso nelle forze che compongono la maggioranza di governo.

Al tavolo, però, avverte il partito guidato da Nicola Fratoianni, occorre invitare, oltre al M5Stelle, anche DemA, il movimento di Luigi De Magistris che ha contribuito all’elezione di Sandro Ruotolo lo scorso 23 febbraio. 

“Il tavolo di confronto può essere utile se non si praticano esclusioni e se non vi sono soluzioni predeterminate da anteporre alla costruzione di una coalizione larga ed inclusiva. Occorre innanzitutto dotarsi di un metodo che renda possibile un confronto inclusivo allo scopo di costruire una proposta credibile. Soltanto all’esito di questo percorso – dichiarano gli esponenti di Sinistra Italiana – riteniamo possa individuarsi la figura in grado di operare una sintesi efficace. Occorre dunque che tutti  mettano da parte chiusure e arroccamenti per muoversi senza steccati alla costruzione di un’alleanza larga n grado di battere la destra. A queste condizioni Sinistra italiana è pronta a fare la sua parte”.

Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni apre alla candidatura di Costa

La proposta di candidatura del ministro Costa può aprire una fase nuova e positiva nella discussione sul futuro della Campania. Da tempo sostengo insieme al mio partito di quella regione che serve una svolta nel segno della discontinuità.

Una svolta capace di favorire una coalizione larga e rinnovata in grado di vincere le elezioni e di restituire speranza alla Campania.

Si faccia dunque ogni sforzo a partire dalle prossime ore perché si possa raggiungere questo risultato.